Utilizzando il nostro sito web si acconsente all' impiego di cookies, anche di terze parti, in conformità alla cookies policy.


Maggiori informazioni

Abbattimento alberi a Quarzano

image

A Quarzano ci occupiamo di abbattimento alberi.

Eseguiamo abbattimenti controllati e rimozione piante.


informazioni di contatto:

☎ +(39) 347 4618653

✉ info@coarbri.it

Rispondiamo da Lunedi al Sabato
dalle 9.30 alle 21.00


L'albero

Un albero è vita. L'albero è in sè vita ed è anche vita che si dona. Come tutti gli esseri viventi, è anch'esso sottoposto ad invecchiamento e malattie. Si prova a curarlo e si fa tutto il necessario affinchè continui a vivere, però c'è un momento in cui ciò non è più possibile. Indebolendosi la pianta comincia a non essere più sicura nella sua stabilità e dopo aver provato con interventi di consolidamento o di potatura orientata all'alleggerimento della chioma vegetativa, persone esperte valutano l'ipotesi di tagliarlo alla base per rimuoverlo.

Quando la pianta è ubicata in contesti abitativi o spazi urbani dove la caduta potrebbe danneggiare case o cose circostanti, si procede all'abbattimento controllato, ossia si procede alla rimozione tagliando la pianta pezzo per pezzo tramite attrezzature dedicate come funi, carrucole, frizioni in modo che rami e tronco siano progressivamente calati pezzi per pezzo evitando la caduta di tutta la pianta in una singola azione. La discesa dei pezzi di tronco e rami, partendo dall'alto risulta pertanto controllata all'interno del contesto operativo senza causare danni.

abbattimenti tree climbing

Le foto presentano alcuni nostri abbattimenti. In particolare tramite braccio per sollevamento pesante a Bellagio e operatori attivi in tree climbing.

Tecniche di abbattimento

Una volta presa la decisione di abbattere la pianta, questa può essere rimossa primcipalmente tramite tre tecniche. La prima è tramite piattaforma aerea oppure tramite la tecnica del tree climbing. piattaforma aerea
Un'altra tecnica di abbattimento sfrutta la forza di bracci per sollevamento pesanti, consentendo la rimozione della pianta tramite una singola azione di taglio al piede e successiva rimozione tramite l'elevatore. Questa tecnica è molto efficace ma anche onerosa dal punto di vista economico prevedendo la mobilitazione di apparecchiature costose. Garantisce oltresi tempi rapidi di intervento evitando trasporto materiale dal posto.
L'abbattimento controllato può essere effettuato con diversi gradi di controllo e , come mostrato nella foto a seguire si capisce che in alcuni casi il controllo è gestito in modo diverso rispetto alla precedente. abbattimento tree climbing

Mentre la tecnica tramite piattaforma è più comune, la tecnica in tree climbing prevede "l'arrampicata" della pianta, svolta da personale esperto e qualificato, che tramite funi, scarponi, oltre che attrezzi propri dell'arrampicata come in roccia risale l'albero per raggiungere quelle parti dove operare per potare, legare , tagliare i rami e tronco.

Oltre a ciò, il personale deve essere consapevole dei possibili rischi e saper gestire gli strumenti di lavoro per svolgere l’abbattimento controllato. Per realizzare un sistema di abbattimento alberi controllato, è necessario utilizzare delle attrezzature adeguatamente proporzionate alla dimensione dei pezzi da calare ed al tipo di sistema scelto. E’ infatti importante considerare l’insieme dei componenti (funi, frizioni, carrucole, sling) come una catena di elementi. Di conseguenza è bene essere consapevoli che un’attrezzatura non sufficientemente dimensionata potrebbe cedere in caso di carichi eccessivi, compromettendo così l’intero sistema.

Abbattimento controllato

La gestione del sistema di abbattimento controllato deve essere affidato a personale esperto e formato, in grado di installare e utilizzare le attrezzature in modo preciso e consapevole poiché imperizie potrebbero causare disguidi che possono comportare rischi estremamente alti per chiunque si trovi nell’area di lavoro.

Una delle caratteristiche nell'esecuzione di abbattimenti controllati è che il contesto operativo è molto variabile. La rimozione potrebbe avvenire in contesti ristretti, con ostacoli non rimovibili sul posto o abbattimenti di piante molto danneggiate e soggette a cedimenti. In ogni caso la sicurezza occupa il primo posto e la si ottiene, oltre tramite una buona progettazione dell'intervento, anche tramite una consapevole ripartizione dei ruoli in un contesto di efficace comunicazione tra gli operatori.

smaltimento

Attrezzature utilizzate nell'abbattimento controllato

Funi

Le funi utilizzate per l’abbattimento controllato sono costruite appositamente per tale funzione. Hanno carichi di lavoro diversi, in grado di resistere alla caduta di parti di tronco molto pesanti, e con una certa dose di elasticità, che ne permette un leggero allungamento durante il lavoro così da scaricare una parte dell’energia sulla fune anziché sull’albero.

Dissipatori di energia / frizioni da abbattimento

Queste attrezzature hanno lo scopo di dissipare l’energia generata dalla caduta del tronco, e di consentire al frizionista di rallentarne o bloccarne la caduta senza fatica. Su alcune frizioni è inoltre possibile installare dei particolari attrezzi, chiamati comunemente “winch”, che , moltiplicando la forza applicata manualmente dall’operatore, consentono il sollevamento di tronchi o branche anche molto pesanti.

Carrucole

Anche le carrucole devono essere dimensionate in base ai carichi che dovranno sostenere. Le carrucole hanno in compito di ridurre l’attrito nei punti dove passa la fune da abbattimento che viene così ridirezionata.

e anche mezzi ....

ple

Siamo giardinieri a Quarzano

Siamo un consorzio di giardinieri e operiamo a Quarzano oltre che in tutta Brianza, più precisamente nelle città e provincie di Como, Lecco, Monza e Brianza.

Staff tecnico

La pratica dell’abbattimento controllato è una delle operazioni più pesanti ed impegnative che un arboricoltore deve affrontare, sia fisicamente che per lo stress, oltre che attrezzature e competenze come già descritto in precedenza.

Nonostante le tecniche e i materiali moderni a disposizione permettano lo svolgimento del lavoro in tutta sicurezza, ogni singola operazione deve essere eseguita con la massima attenzione e precisione mantenendo sempre alto il livello di concentrazione.

Si capisce quindi che è fondamentale che il lavoro venga gestito da personale competente e formato. Un professionista farà un’attenta analisi e valutazione dei rischi con particolare attenzione alla pianificazione del lavoro e alla sicurezza nel cantiere. Un professionista utilizza adeguati dispositivi di protezione individuale (abbigliamento anti-taglio, caschetto, ecc) e attrezzature adeguate e conformi a quanto previsto a norma di legge.
I nostri operatori hanno conseguito abilitazione in scuole come ad esempio quella che trovi a questo link.

Si tratta di un intervento di squadra che vede impegnati almeno due o tre operatori: un operatore tree climber sull’albero, un operatore (detto frizionista) a terra e un assistente per la rimozione dei materiali di scarto.

Il professionista che sale sull’albero deve essere in possesso sia dell’abilitazione al lavoro in quota su fune Modulo B (tree climbing) che dell’abilitazione all’utilizzo della motosega.

L’operatore a terra deve possedere un addestramento adeguato alla gestione degli strumenti come previsto a livello regionale.

Per l’incolumità delle persone e la salvaguardia delle infrastrutture vi consigliamo di rivolgervi sempre a personale competente e qualificato, nonché in possesso di coperture assicurative.

Puoi contattarci per un preventivo gratuito nel caso tu abbia bisogno di un servizio di abbattimento eseguito a regola d'arte secondo normativa vigente.