Manti e tappeti erbosi naturali

pollice verde

Il tuo tappeto erboso perfetto in cinque mosse

Scegliere un tappeto erboso naturale per il proprio giardino offre oltre agli indubbi vantaggi di tipo ambientale e paesaggistico anche dei vantaggi di tipo economico e sociale. Il giardino è un essere vivente che contribuisce, grazie al suo naturale fattore estetico a valorizzare tutto l ambiente circostante. Per godere di un prato naturale bello, sano e duraturo bastano pochi e semplici accorgimenti.

tappeto erboso


Progettazione del giardino


Ottimizzazione del substrato

substrato al fine di raggiungere risultati ottimali, si analizza il terreno su cui si posizionerà il manto o il seme, il fine è arricchirlo degli elementi necessari alle nuove piante. Sarà poi previsto un fondo di sabbia capace di garantire il drenaggio del terreno evitando ristagni di acqua, contribuendo alla dissipazione dei rischi di malattie e funghi.

Tappeto o semente, fare la scelta giusta

semi grazie ai progressi scientifici in ambito agronomico, abbiamo oggi a disposizione una vasta gamma di sementi e tappeti selezionati di qualità molto elevata che, a differenza del passato, mantengono caratteristiche di resistenza e richiedono poca manutenzione come trattamenti chimici. Questo sia per i tappeti che per le sementi. Ad oggi la qualità Festuca arundinacea risulta molto apprezzata per le sue qualità rustiche, resistenza al caldo e per come appaga dal punto di vista estetico. Ci teniamo a suggerire ad ogni hobbista di non lasciarsi convincere dalla sola proposta commerciale di acquisto che viene presentata in una forma invitante ma che si lasci guidare dai consigli delle aziende che producono sementi e tappeti perchè sanno quali sono le specie più adatte al caso specifico. Risulta di notevole risparmio, nel medio periodo, aver scelto fin da subito la soluzione più adatta. Rinnoviamo pertanto l'invito a chiedere consulenza ad una azienda esperta.

Taglio del prato

robot con più frequentemente si procede al taglio del manto erboso, tanto più esso si rafforza. E' per ciò importante adoperarsi perchè l'operazione sia effettuata regolarmente. I tagli suggeriti sono due volte al mese ma meglio però se si potesse fare due volte la settimana. A tal proposito offriamo spesso agenti robotici che si incaricano di questa attività in modo continuativo senza necessità di intervento umano. L'altezza del taglio è anch'essa importante. Un tappeto troppo basso è soggetto a diradamento e soffre. Una altezza di 4-5cm è ottima in periodo vegetativo, per l'inverno si suggerisce un 20% in più fino ad un massimo di 9cm.

Come e quando irrigare

irrigazione automatica la cosa migliore sarebbe di bagnare la notte o mattino presto, una volta al giorno. E' sconsigliato innaffiare più volte al giorno. Esistono sistemi automatici per irrigazione che si collegano al tuo cellulare o computer.

Necessario concimare?

concimazione come ogni essere vivente anche il prato necessita di elementi necessari al suo sostentamento e alla sua salute. Nel caso questi elementi vengano a scarseggiare, il manto erboso comincia ad indebolirsi e inevitabilmente rimane maggiormente esposto a rischi di malattie o fragilità. Risulta pertanto necessario concimare il manto almento un tre o quattrovolte l'anno in periodi particolari, usando solo prodotti specifici e non concimi adatti ad altre colture. Anche in questa fase quindi non bisogna lasciare nulla al caso, ma farsi consigliare da un esperto.


Coarbri opera nel triangolo lariano ed in Brianza. Non esitare a contattarci, posiamo e curiamo tappeti o manti erbosi per professione.