Utilizzando il nostro sito web si acconsente all' impiego di cookies, anche di terze parti, in conformità alla cookies policy.


Maggiori informazioni

Cyber security manager


Cosa si intende per Cyber security manager e sicurezza informatica? Come proteggersi dagli attacchi informatici? Chi sono le vittime degli attacchi informatici ? Il tuo sistema informatico è aggiornato e capace di garantire esercizio a fronte di ogni evenienza?



Cyber security e sicurezza informatica : cosa sono ?

sicurezza informatica Si parla genericamente di cyber security e sicurezza informatica, ma sono esattamente la stessa cosa ? Per essere sintetici, la sicurezza informatica è il termine generico che si riferisce "alla salvaguardia della riservatezza, integrità e disponibilità delle informazioni gestite da un’organizzazione", quindi si riferisce alle informazioni aziendali in generale. Informazioni sono i sistemi operativi, i software applicativi, i dati composti da documenti e databases. La sicurezza informatica quindi si occupa di mantenere in efficienza il o i sistemi di conservazione e distribuzione di informazioni in modo appropriato, garantendo la disponibilità delle informazioni secondo criteri pianificati, prevenendo eventi critici e fornendo soluzioni per situazioni eventualmente catastrofiche come calamità e guasti hardware, oltre che prevenire accessi di persone indesiderate ad informazioni riservate.

Per dare una definizione sintetica, la sicurezza informatica fornisce un insieme di prodotti, servizi, regole organizzative e comportamenti individuali che proteggono i sistemi informatici di un’azienda

cyber securityLa cyber security si riferisce invece a quegli aspetti della salvaguardia dei sistemi informatici più strettamente legata alla tecnologia informatica, quindi si occupa per lo più di sicurezza da intrusioni come virus, attacchi hacker, ransomware, malware, intrusioni etc.. Le due cose si intreccano e si può dire che per ottenere una sicurezza informatica, si deve prima raggiungere la sicurezza cibernetica dei propri sistemi.

Chi sono i soggetti che dovrebbero proteggersi da attacchi informatici ?

Per rispondere a questa domanda, non si può non considerare che l'informatizzazione sta diventando sempre e sempre di più capillare nelle case e nelle società, pertanto il problema di mantenere le informazioni disponibili in modo sicuro è di tutti, si pensi ad esempio alla domotica e quanto grado di automazione anche in ambito domestico, comprendendo anche tutti gli altri devices connessi tipo smartphones, smart devices, IoT.smart home

Senza dilungarsi in ampie digressioni, tutti abbiamo provato ad avere un virus sul computer e sappiamo quanto sia subdolo. Ancora di più lo sono i nuovi sistemi di cracking volti al furto delle informazioni personali, sia private che aziendali. Si elencano anche tutti quei sistemi e software capaci di bloccare il funzionamento di intere aziende o anche impianti d'automazione industriale.

Per giungere alla conclusione e dare una risposta alla domanda iniziale, secondo livelli diversificati, si può affermare che praticamente tutte le organizzazioni , a partire da quella familiare, per passare alle piccole e medie aziende, fino alle industrie e pubbliche amministrazioni, necessitano di essere protetti secondo criteri di sicurezza informatica al fine sia di prevenire, ma eventualmente limitare i danni nel caso di attacchi cibernetici ed eventi catastrofici.

Quindi cosa fare per attivare un sistema di cyber security? Cos'è la certificazione ISO 27001 ?

certificazione ISO 27001Oggettivamente non esiste una risposta univoca alla domanda perchè le aziende, in termini di dimensioni e infrastrutture informatiche, sono molto diverse tra loro e non c'è una singola soluzione disponibile. Esistono però linee guida atte a definire elevati standard qualitativi riconosciuti in contesto internazionale. In generale viene approntato un piano di sicurezza informatica. Per quandto riguarda i nostri standard di sucurezza, facciamo riferimento alle guide del National Institute of Standards and Technology (NIST) a livello superiore e forniamo supporto per l'integrazione dello standard europeo ISO 27001 che stabiliscono elevati profili di sicurezza dei sistemi.

Come viene approntato un piano di cyber security tipico?

Definiamo cosa e come fare per prevenire un incidente di sicurezza. Decidiamo e pianifichiamo cosa fare nel malaugurato caso che un incidente si venga a verificare.

piano di cyber securityIn linea di massima, come già detto sopra, seguiamo le indicazioni definite per lo standard europeo che praticamente procede per cinque punti essenziali: identificare le debolezze del sistema tramite una analisi preliminare degli elementi coinvolti come hardware, software ed elementi umani; proteggiamo i sistemi portandoli a livelli ottimali, aggiornando i firmware dispositivi o installando nuovi software come antivirus, riconosciamo intrusioni dotando i sistemi di strumenti capaci di riconoscere immediatamente stati di minaccia, rispondiamo alle minacce opponendo sistemi informatici basati su tecnologie sicure, come ad esempio criptando le comunicazioni con protocolli tipo SSL, recuperiamo situazioni catastrofice approntando oppurtune politiche di backup e ripristino, fornendo procedure sicure e semplici per riattivare la propria infrastruttura informatica anche a seguito di situazioni catastrofiche come la perdita di tutti i software e dati.

Per dettagliare ancora meglio: approntiamo in modo analitico un prospetto delle componenti chiave dell'infrastruttura informatica secondo ipotesi di eventi di sicurezza possibili. Abbiamo un elenco hardware/software delle informazioni in gioco. Per dirla in gergo tecnico, si redige l' analisi del rischio.

Una volta definito il prospetto degli elementi in gioco sia hardware che software, si attivano le misure di protezione possibili ed adeguate per ogni elemento dell'architettura che dipendono dai sistemi in gioco. La lista è ampia e si va da aggiornamenti firmware a configurazion ottime o eventualmente alla sostituzione parti hardware troppo obsolete ed insucure.

Il fattore umano è anch'esso determinante nella pianificazione di un'appropriato sistema di sicurezza. E' fondamentale che le persone sappiano cosa fare e che lo sappiano fare al momento giusto. Imprescindibile un percorso di formazione adeguato per ogni livello di autorizzazione.

Attiviamo poi tutte quelle misure capaci di identificare una minaccia in azione come antivirus e software o hardwares di anti intrusione che aiuta ad allarmare chi di dovere in caso di attività sostpette, non solo come un antivirus ma anche a livello di server e reti.

Rispondiamo ai tentativi di aggressione adottando per tutti i livelli di comunicazione di rete gli opportuni criteri crittografici atti a garantire comunicazioni sicure in tutte le direzioni.

Stabiliamo delle procedure di recovery nel caso di disastro irrecuperabile in modo tale che alla peggio, i sistemi vengano ripristinati tempestivamente.

Operiamo in zona Milano , Brianza forniamo consulenza anche per le tue esigenze. Ci rendiamo disponibili per fornire certificazione ISO 27001 al fine di rendere anche dal punto di vista formale la tua azienda sicura al passo con i tempi. Puoi contattarci via mail o telefono per informazioni aggiuntive in relazione alle tue specificità. Offriamo servizio di cyber security per aziende in Lombardia.